Visitare Gorgona: escursione giornaliera nell’ultima isola-carcere d’Europa

Il mare di Gorgona - Andante Tuscany

Visitare la Gorgona, l’ultima isola carcere d’Europa, non è un’esperienza che capita tutti i giorni. Gli ingressi sono limitati a rare escursioni guidate e questo rende le visite particolarmente suggestive e certamente lontane dal turismo di massa che ha ormai preso piede in tutto l’Arcipelago Toscano.

L’isola di Gorgona e il Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano

Gorgona è una delle 7 isole che fanno parte del Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano: oltre alle famosissime Elba e Giglio, Montecristo, Giannutri, Capraia e Pianosa (anch’essa una prigione fino al 2011).

Abitata sin dal Neolitico, è stata a lungo un luogo di eremitaggio fino a quando, nel XVIII secolo iniziarono i numerosi tentativi di renderla una fruttuosa zona agricola, tutti naufragati nei secoli, per lasciare spazio alla pesca e, a partire dal 1869 al carcere a cielo aperto, nato come succursale di quello presente nell’Isola di Pianosa.

La natura incontaminata della Gorgona

Gorgona è prevalentemente montuosa e ricca di suggestive baie e insenature, sulle quali svettano le due fortezze Medicea e Pisana. La chiusura al turismo classico e la sua conformazione, la rendono un paradiso naturale quasi incontaminato da esplorare passo a passo in una sorta di trekking storico e antropologico.

Il carcere ha tra i suoi scopi il recupero dei detenuti attraverso il lavoro a contatto con la terra e gli animali all’interno di un ecosistema da preservare e tutelare, anche grazie alle rare visite dall’esterno.

Clicca qui per prenotare

Visitare Gorgona: un’escursione esclusiva

L’escursione in Gorgona è infatti un’occasione da non sottovalutare: una visita unica, dove i viaggiatori vengono accompagnati alla scoperta di un luogo destinato agli occhi di pochi e per questo ancora più prezioso. La guida ambientale accompagna il piccolo gruppo all’interno della storia, dell’ambiente e della vita quotidiana dell’isola lungo gli alti sentieri.

Generalmente la visita della mattina si concentra nella parte Nord e Ovest dell’Isola per scendere, dopo il pranzo al sacco (da procurarsi individualmente prima della partenza) immersi nella natura, verso la Torre Vecchia e il porticciolo.

Visitare l’Isola di Gorgona con Andante: Domenica 16 Giugno 2019

L’escursione è semplice e prevede un massimo di tre ore e mezza di camminata intervallate da pause e spiegazioni della guida. Sono necessarie le scarpe da ginnastica o trekking.

Nel 2019 Andante Tuscany prevede, al momento, un’unica data in Gorgona: Domenica 16 Giugno, con partenza da Livorno – Porto Mediceo

Per informazioni e prenotazioni: +39.347.0171707 o info@andantetuscany.com.

È obbligatorio fornire i propri dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nascita, cellulare, indirizzo di residenza).

Limitazioni e regole speciali per l’isola-carcere di Gorgona

Data la presenza del carcere tutta la visita è sottoposta a limitazioni abbastanza stringenti:

  • Tutti i partecipanti dovranno lasciare i propri dati per una verifica precedente alla partenza da parte dell’Autorità Penitenziaria, che si riserva il diritto di non autorizzare lo sbarco.
  • Durante l’escursione non è possibile lasciare la guida e muoversi autonomamente nel territorio né allontanarsi dal gruppo
  • Sull’isola non sono ammessi apparecchi fotografici: smartphone, telecamere e macchine fotografiche saranno raccolti prima dello sbarco
  • Eventuali bagni in mare sono a discrezione dell’Autorità Penitenziaria
    L’escursione partirà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti

Gorgona - Andante Tuscany

Commenti

Lascia un commento