Il Mercato di Sant’Ambrogio è uno dei luoghi che preferisco a Firenze. C’è sempre confusione, gente che va, gente che viene, un gran bel casino fiorentino in Piazza Ghiberti. Lo scorso sabato stavo andando all’interno del Mercato per un brunch accompagnato da un reading con musica. Erano le 11 di mattina, mi aspettavo pancake e cappuccino.

Che ingenua. Oh! Siamo a Firenze!

Al Mercato di Sant’Ambrogio il brunch all’inglese non esiste proprio. Per fortuna alla Trattoria da Rocco lo sanno ed hanno inventato il brunch alla fiorentina: lingua lessa, panzanella con il farro e la cipolla, tagliatelle con le zucchine, fiasco di vino rosso. Una goduria.

A questo punto non mi aspettavo nemmeno più il classico reading. Avevo ragione, perché due attori in veste da chef ci hanno forniti di cuffie WI-FI, regalandoci un’ora di viaggi e ricordi leggendo l’esilarante racconto Gola di Mattia Torre, intervallato da musica, canti e divagazioni.

Dal titolo Gola già si capisce dove si va. Si va a parlar di quel peccatuccio che gli italiani conoscono molto bene. Potrei citare Dante e la sua legge del contrappasso (Inferno, canto VI), ma preferisco, come l’autore, citare gran parte delle nostre mamme, nonne, zie: “Non mangi? Stai male?”.

Kanterstrasse/Gola/Mercato di Sant'Ambrogio
Andrea Giannoni e Marco Giunti

E mentre ascoltavamo racconti di guerre tra vicini per una pentola prestata e mai resa, di fughe da avanzi del pranzo da portare a casa, di assoluta e religiosa devozione alle regole culinarie, ognuno di noi pensava che no, non è il mio caso, io sono immune da questa popolare venerazione del Dio Cibo. E cercava con avidità e forchetta i pezzi più grandi di cipolla nella panzanella.

Mangia che la guerra è finita. Mangia, ti fa bene. E attenta, che la guerra potrebbe tornare. E quando c’è la guerra, l’è maiala”.

E poi arriva lei. La signora che non partecipava al reading, ma che sentendo vagamente parlare di Firenze, ci urla contro un “A Firenze l’è tutto bello!”. Non so se ricordate, noi avevamo le cuffie. E l’abbiamo sentita.

Come può non piacermi Sant’Ambrogio?

Gola è uno spettacolo organizzato per l’Estate Fiorentina 2016 da Kanterstrasse, con Andrea Giannoni e Marco Giunti (prossima replica 2 Luglio). Consigliamo anche il reading in lingua inglese Eating Kitchen Stories (24 Settembre, 1 e 8 Ottobre 2016).